Inseguimenti nel centro di Andria: è sempre lo stesso minorenne che spaccia droga. La scoperta della Questura

Molteplici denunce, tutte a carico della stessa persona: un minorenne residente ad Andria. E’ quanto eseguito, attraverso alcune segnalazioni, dalle “Volanti” della Questura di Barletta Andria Trani che, analizzando le attività di alcuni soggetti sospetti attraverso servizi di osservazione, hanno così avviato un’attività di prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio “al dettaglio” focalizzati, in particolar modo, su una nota piazza cittadina e nelle vie limitrofe:

In una prima occasione, la Volante, al termine di un rocambolesco inseguimento per le vie del centro storico nei confronti del conducente di uno scooter che, alla vista dei colori della Polizia, si era dato alla fuga, riusciva a fermarlo con, all’interno di un borsello indossato a tracolla, 5 dosi di hashish e marijuana, oltre 300 € in banconote di piccolo taglio e due telefoni cellulari. Il tutto veniva sequestrato e lui (minorenne locale) veniva denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. In un’altra occasione, un equipaggio a bordo di moto Polizia (modalità operativa talvolta scelta per poter operare negli spazi angusti del centro storico) notava lo stesso soggetto a bordo di bici elettrica il quale, sentitosi braccato, lanciava in strada un involucro in cellophane contenente sei dosi di marijuana:

nuovamente denunciato. Durante un altro giro di perlustrazione, l’ormai noto pusher veniva colto a confabulare con altro coetaneo, per poi sgattaiolare nei vicoli; la Volante, perlustrando l’area in cui i due giovani stazionavano, rinveniva una busta di plastica occultata all’interno di un vano del contatore del gas. Dentro la busta vi erano 58 bustine di marijuana. Infine, in appena 6 giorni, gli ultimi due episodi:

nel primo, avvenuto in una via limitrofa della nota piazza, il pusher veniva notato a stazionare, con fare sospetto, in compagnia di altro soggetto, con, parcheggiata poco distante, la propria bici elettrica. Sottoposto a perquisizione, risultava avere addosso 8 dosi di marijuana e hashish:

ancora una volta deferito all’Autorità Giudiziaria. Nel secondo episodio, il pusher incrociava la Volante a bordo dell’immancabile bici elettrica e repentinamente invertiva il senso di marcia per darsi alla fuga, lanciando per terra un involucro trasparente. Gli operatori di Volante scendevano dall’autovettura di servizio e si lanciavano al suo inseguimento; una volta raggiunto e bloccato dopo poche decine di metri, veniva sottoposto a perquisizione personale, che consentiva di rinvenire e vincolare a sequestro:

3 dosi di marijuana, una somma di denaro di oltre 200 € in banconote di piccolo taglio ed un telefono cellulare che, all’atto del controllo, squillava incessantemente. Il giovanissimo pusher veniva, quindi, nuovamente deferito alla competente Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni; a riguardo, è doveroso sottolineare che l’odierno indagato non è considerato colpevole sino al passaggio in giudicato della sentenza di condanna. Complessivamente sono stati sequestrati:

oltre 110 grammi di marijuana; circa 10 grammi di hashish; oltre 500 € (tutto denaro provento dell’attività di spaccio); 3 telefoni cellulari, per totali 4 denunce a piede libero, nei confronti della stessa persona, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il descritto dispositivo di controllo del territorio proseguirà al fine di perseguire, con strenua determinazione, l’esecrabile fenomeno dell’illecita diffusione di sostanze stupefacenti nel centro storico, in particolare negli ambiti giovanili cittadini.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.