“La rissa al parco Graziella Mansi di Andria? Problema sociale serio. Serve più sicurezza”

“Impossibile restare indifferenti e silenti a quanto accaduto ieri sera ad Andria presso il parco Graziella MANSI. Un luogo deputato a trascorrere il tempo libero dei residenti e dei bambini del quartiere che insiste tra viale Ovidio e via Vecchia Barletta. Si notavano da tempo bivacchi da parte di extracomunitari che ormai hanno monopolizzato la zona. Ieri sera si è raggiunto l’apice di tutto ciò con una rissa tra extracomunitari a colpi di bottigliate con sangue, feriti gravi e, fortunatamente, il peggio non è accaduto grazie al tempestivo intervento delle Forze di Polizia e dei sanitari del 118“.

“Tutto ciò non è più possibile e tollerabile. A tal proposito, sosteniamo sin da subito la civica amministrazione e il Sindaco di Andria affinché si intraprendano nell’immediato, in sinergia con il Prefetto della Bat, tutte quelle iniziative serie e concrete tese a porre in sicurezza predetta zona (nei pressi vi è un centro di accoglienza ubicato in edifici di proprietà del Comune di Andria). Siamo stati sin da sempre attenti a tali problematiche e già in passato avevamo sostenuto un censimento, poi approvato dal Consiglio Comunale di Andria, di tutti i migranti presenti in territorio ed agro di Andria. Forse quel perpetrante buonismo ha portato a derubricare un problema sociale serio che non ha risparmiato nemmeno la nostra Andria e sta superando i livelli di guardia” – concludono da Forza Andria. Linkiamo qui sotto un video diffuso da Telesveva: