La scuola “Vaccina” di Andria mette in musica “Il mistero della mezzaluna” e vince il concorso “Godland”

La classe 2G della Scuola secondaria di I grado “P. N. Vaccina” ha vinto il concorso di composizione musicale “Il grande Ulivo di Godland: dalle radici al cielo”. Il concorso, aperto alle scuole secondarie di I e II grado, prevedeva che si mettesse in musica il testo “Il mistero della mezzaluna”, della scrittrice M. A. Binetti. La classe, sotto la guida della docente di Musica, Prof.ssa Giovanna Tricarico, si è così cimentata nella composizione musicale, realizzando una versione in musica della fiaba di M. A. Binetti, poi pubblicata dalla casa editrice Rotas.

Il pianista, compositore e direttore d’orchestra Lorenzo Porzio, nella prefazione, a proposito della composizione realizzata dalla classe 2G, scrive: “Una musica che ben si mette a servizio della parola e della vicenda, rafforzando e caratterizzando ancora di più ogni singolo personaggio e di conseguenza aumentandone il valore poetico. Apparentemente semplice ma perfetta per il suo scopo, la musica ci conduce in atmosfere gioiose e spensierate fino a momenti più cupi e agitati attraverso sonorità più aspre e dissonanti. Il tutto scritto per una elegante e funzionale orchestra sinfonica”. La premiazione della classe 2G si è tenuta lo scorso 7 giugno, presso la Sala Rossa del Castello Svevo di Barletta.

Tanta soddisfazione, commenta la dirigente Francesca Attimonelli, per questo premio deriva dall’aver saputo valorizzare nei nostri alunni l’intelligenza musicale guidandoli in un’esperienza “collettiva” diversa da quelle comunemente vissute sui banchi di scuola: comporre insieme e poi cimentarsi a suonare e cantare il proprio elaborato. Il plauso alla prof.ssa Giovanna Tricarico per essere riuscita a far appassionare i nostri studenti in questa nuova avventura ed a tutti i ragazzi per l’impegno profuso.