Le luminarie ad Andria? Merito del singolo cittadino: dalla stradina più stretta il simbolo della vera resilienza

Le luminarie ad Andria? E’ proprio il caso di dirlo: tutto merito di alcuni cittadini che, nonostante il periodo difficile, si sono impegnati ad abbellire le strade del centro cittadino. Tra gli esempi più evidenti ed affascinanti, ovviamente, non poteva mancare il 1° Vicolo Bartolomeo, da tempo abbellito, oltre che con luci di Natale, anche con piante ed accessori particolarmente suggestivi e caratteristici:

Il merito, in questo caso, è di un nostro concittadino – Antonio, al quale va tutta la nostra gratitudine per il suo costante impegno di attivismo autonomo – residente nella zona che ha ben deciso di fare ciò che le istituzioni locali – colpite in parte anche da un dissesto economico – non hanno fatto. Un esempio di resilienza, cultura della propria identità e dell’ambiente in cui si vive. Una speranza in più per un futuro più roseo per il nostro bellissimo centro storico, in passato ingiustamente trascurato sia dai cittadini che dalla politica locale. Sono oramai lontani i tempi in cui il blog di VideoAndria.com diffondeva un emozionante documentario dedicato alla “stradina più stretta al mondo” (effettivamente tra le più strette) con il prof. Suriano che, all’epoca – si parla del 2010 – sottolineava giustamente le criticità legate ad uno stato di abbandono (all’epoca) che, fortunatamente, oggi appare soltanto un vecchio e brutto ricordo. Oggi, le caratteristiche positive di questa stradina sono costantemente documentate anche attraverso una pagina Instagram dedicata “the.smallest.street” – ideata sempre dal nostro volenteroso concittadino, evidentemente sensibile alla tutela del luogo in cui vive. A queste, poi, si aggiungono le tanto menzionate luminarie del centro cittadino, luminarie nelle “vie dello shopping” pedonali (via Regina Margherita e dintorni):

Foto embed: Facebook – Pro Loco Andria

Ma ciò che appare emozionante è senz’altro legato a quanto fatto nel borgo antico, simbolo – quello delle luminarie introdotte dai cittadini – di una città che non si arrende ne alla pandemia e nemmeno alle difficoltà economiche e che cerca così di dare al territorio una sterzata capace di evitare così il peggiore senso dello sconforto, quello della mancanza della tanto auspicata atmosfera natalizia. Che dire…auguri a tutti, ai nostri concittadini, agli imprenditori locali, alle associazioni e poi, visto che vogliam bene a tutti, anche ai nostri amministratori affinché possano trovare soluzioni alle problematiche che interessano ancora oggi il nostro territorio, sostenendo quella fetta di popolazione (si spera, la maggioranza) che crede ancora in un rilancio positivo e benefico per tutti. 

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.