L’importanza di tutelare i dati personali

Come riportato in un recente servizio trasmesso su Striscia La Notizia, infatti, riferire il proprio numero telefonico a soggetti non autorizzati può mettere a rischio anche il proprio conto bancario. Ovviamente, non ci riferiamo a tutte quelle attività ed organizzazioni che risultano invece regolarmente autorizzate. A tal proposito, in caso di attività sospette, consigliamo a tutti i cittadini di rivolgersi all’Arma dei Carabinieri, alla Guardia di Finanza o, nei casi telematici, anche alla Polizia Postale. In caso di attività sospette, inoltre, sarebbe opportuno contattare i numeri ufficiali delle aziende riportati sui siti web o nei contratti da voi già stipulati.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.