Mensa scolastica ad Andria: genitori non mandano a scuola i figli in segno di protesta – video

Dopo una serie di polemiche politiche e comunicati diffusi dall’amministrazione cittadina, il servizio di refezione scolastica ad Andria, lo ricordiamo, comincerà il prossimo 14 gennaio 2019. Tuttavia, nel frattempo, non è bastata la mediazione e nemmeno le rassicurazioni dell’amministrazione a calmare i genitori degli alunni dell’istituto scolastico “Imbriani” che nei giorni scorsi hanno organizzato una sospensione momentanea delle lezioni in segno di protesta. Sotto accusa le nuove tariffe messe in pratica in seguito all’approvazione delle nuove modalità in tempo di Piano di riequilibrio pluriennale e situazione di pre-dissesto finanziario dell’ente comunale.

Nelle ultime ore, si sarebbe cercata una mediazione tra l’istituto e i genitori. Le lezioni sono già tornate in funzione ma nei prossimi giorni una nuova mobilitazione potrebbe nuovamente manifestarsi tra i genitori in segno di protesta. Dall’amministrazione si continua ad esprimere la volontà di confronto e chiarimenti circa le reali motivazioni della protesta. Lo ricorda anche il servizio televisivo diffuso su YouTube dall’emittente Telesveva, che riportiamo qui sotto:

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).