Meraviglia ad Andria: residente trasforma una strada del centro storico in un giardino urbano. Un esempio di resilienza per l’intero territorio – le foto diffuse da 3Place

Possiamo pretendere davvero poco dalla politica se alle belle parole e alle leggi a tutela dell’ambiente i cittadini non fanno il buon esempio. Fortunatamente, la città di Andria si sta rivelando particolarmente sensibile al patrimonio pubblico ed al decoro urbano. Una delle dimostrazioni più evidenti dell’ultimo periodo è rappresentata da una delle stradine del centro storico, così come ci ricorda l’associazione ambientalista 3Place di Andria:

 

“In psicologia, la resilienza è un concetto che indica la capacità di fare fronte in maniera positiva ad eventi traumatici, di riorganizzare positivamente la propria vita dinanzi alle difficoltà, di ricostruirsi restando sensibili alle opportunità positive che la vita offre, senza alienare la propria identità. 👉Sono persone resilienti quelle che, immerse in circostanze avverse, riescono, nonostante tutto e talvolta contro ogni previsione, a fronteggiare efficacemente le contrarietà, a dare nuovo slancio alla propria esistenza e persino a raggiungere mete importanti. Questa prefazione per dirvi che ciò che, stamane, i nostri occhi hanno visto è l’esempio di un cittadino RESILIENTE. 💚Cercheremo di introdurvi, e farvi fare un giro emozionale, in un Vicolo del Centro Storico di Andria, Primo Vicolo Casalino. Il vicolo si affaccia su Piazza Casalino, a 90 metri da Via Vaglio nella quale via si affaccia Palazzo Ducale, a 180 metri da Piazza Catuma. 🍀😍@Antonio Vilella, un ragazzo , un uomo, residente nel Vicolo, ha iniziato diversi mesi fa a prendersi “cura” del vicolo che ha definito THE SMALLEST STREET: dal lockdown è cominciata la vera svolta, ci racconta. Le prime piante “madri” come le chiama lui, ossia le piante dalle quali poi ricava i “figli” che trapianta in tantissimi altri vasetti, poi il tavolo di legno, poi la mega seduta di legno, i fiaschi in vetro di qualsiasi misura, le biciclette appese alla parete ed abbellite, le staccionate in legno, e gli Amici gatti, curati sempre da Antonio” – ricordano da 3Place. Foto:

“I materiali sono tutto frutto di RIUSO. 💚😍La sera questo vicolo si illumina di tantissime luci, sempre installate da Antonio. Ragazzi credeteci immergersi in quel vicolo è stata una esperienza sensoriale unica: fiori, piante di svariatissime tipologie, colori, folklore…tutto creato dalla forza di volontà, dalla resilienza di UN SOLO CITTADINO”. Foto:

🍀💪Un esempio oltre che di RESILIENZA, anche di AMORE SMISURATO verso la CITTA’ e verso la COMUNITA’ TUTTA. Quel vicolo, molto nascosto era scambiato ogni girono per liogo dove non solo abbandonare rifiuti, ma addirittura dove i ragazzi espletavano i propri bisogni. 🌍👉Ed è per questo Antonio che abbiamo voluto pubblicare la tua esperienza che è per TUTTI NOI un grande ESEMPIO, e che serva da sprono a TUTTI NOI a fare sempre meglio, a fare sempre di piu’, andando controcorrente, per la nostra Città, e piu’ in generale per il nostro Pianeta. 🙏🙏Grazie ancora Antonio per quello che hai fatto e per quello che continuerai a fare. RE-INNAMMORIAMOCI DELLA NOSTRA CITTA’ RE-INAMMORIAMOCI DEL NOSTRO PIANETA RIVOLUZIONIAMO TUTTO IN BELLEZZA, CULTURA, CIVILTA’, RISPETTO DEL PROSSIMO, RISPETTO DELL’AMBIENTE ED IMPROVVISAMENTE SCOPRIREMO TUTTI DI VIVERE MEGLIO CONDIVIDI LA BELLEZZA, LA SPERANZA, L’AMORE, LA RESILIENZA” – concludono da 3Place. Le altre foto parlano da sole:

Link al post diffuso su Facebook:

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).