Militari e barriere nella BAT, De Mucci (FI): “terrorismo sta cambiando il nostro stile di vita”

Ci stanno riuscendo a mutare il nostro stile di vita e le nostri abitudini. Per qualsiasi evento o manifestazione pubblica vediamo la presenza costante di blocchi di cemento anti sfondamento e, ora, anche dei militari dell’Esercito. Non era immaginabile che la cultura del terrore e della paura mutasse la nostra quotidianità” – è il commento di Luigi De Mucci, Commissario Provinciale di Forza Italia BAT, sulle ultime misure antiterrorismo adottate anche nella provincia di Barletta – Andria – Trani.

A seguito dei drammatici interventi avvenuti in Spagna, infatti, anche in Italia sono state inserite barriere per impedire il traffico di veicoli nei luoghi ed eventi giudicati “a rischio“. Al contempo, nei mercati della BAT sono stati introdotti persino militari a bordi di mezzi specializzati.

“Anni di guerre, di sangue e morte per far trionfare i nostri valori di libertà. Invece, ora siamo ostaggi del nemico. Un nemico spietato e disposto a tutto. Non mi stancherò mai di ripeterlo” – è il commento di Luigi De Mucci, Commissario Provinciale di Forza Italia BAT, sulla decisione di