Mistero ad Andria: decine di alberi uccisi. “Sfregio” a qualcuno?

Alcuni proprietari terrieri si sono risvegliati con un’amara sorpresa nella periferia rurale della città di Andria:

come segnalato in redazione da un agricoltore locale, infatti, una serie di appezzamenti terrieri situati nei dintorni del Santuario della “Madonna dei Miracoli” di Andria hanno subito una serie di gravi danneggiamenti ai danni di svariati alberi, tra questi molti ulivi. Una delle foto ricevute in redazione:

l’impressione è che qualcuno abbia volutamente danneggiato questi alberi per questioni personali. Non sarebbe esclusa l’ipotesi del cosiddetto “sfregio” ai danni dei proprietari finalizzata a pretesti illegittimi. Il caso è stato regolarmente segnalato alle forze dell’ordine. Dalla nostra redazione esprimiamo rammarico per la perdita di questo patrimonio caratteristico del territorio ed al contempo solidarietà nei confronti dei proprietari terrieri, con l’auspicio che le indagini possano metter fine a questo vergognoso fenomeno.

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).