Muore a 83 anni Marino Marzano, “compagno di molteplici battaglie”. Il ricordo della Cgil Bat

Una vita trascorsa vicino ai lavoratori e pensionati. Grande sindacalista e uomo generoso dall’alto spessore ideale. Così la Cgil e le categorie della Bat ricordano Marino Marzano, già segretario generale confederale del comprensorio del Nord Barese, l’organismo della Cgil sul territorio prima della nascita della Bat e dell’istituzione della segreteria provinciale:

Marzano, nato a Barletta, è scomparso all’età di 83 anni, impegnato da sempre nell’elaborazione politica e sindacale per favorire le condizioni economiche e sociali di tanti lavoratori e pensionati iscritti alla Cgil. Ha ricoperto incarichi e ruoli rilevanti da componente dei direttivi nazionali, è stato anche segretario generale della Fillea Puglia, il suo ultimo incarico è stato quello di segretario generale dello Spi Cgil Bat.

“Condivideva idealmente le scelte dei partiti della sinistra che erano impegnati per il mondo del lavoro, sempre a fianco negli anni caldi per le battaglie rivendicative salariali e contrattuali dei tantissimi lavoratori per l’affermazione dei loro diritti e tutele.  Ci lascia una significativa impronta del suo lavoro”, ricordano i compagni della Cgil Bat.

“Noi tutti ricorderemo Marino per l’impegno che negli anni ha dedicato al sindacato, sia sul nostro territorio che regionale,  a tutela del lavoro e dei diritti, dei lavoratori e dei cittadini, sempre in prima fila a sostegno delle battaglie sociali per affermare il valore del lavoro al servizio della collettività. Un esempio per noi tutti. Alla famiglia va il cordoglio della Cgil”, conclude Biagio D’Albero, segretario generale della Cgil Bat.