“Oasi2” san Francesco Onlus di Trani cerca 1 infermiere e 1 Educatore Professionale Socio-Sanitario. Domande on line entro il 5 luglio

La Società Cooperativa Sociale Comunità Oasi2 San Francesco Onlus cerca un Infermiere e un Educatore Professionale Socio-Sanitario da inserire in un Centro Diurno Integrato per il supporto cognitivo e comportamentale in favore di persone affette da demenza e relativi familiari. Di seguito le specifiche per i due profili e le modalità e i tempi di candidatura. La data di chiusura della chiamata è il 05/07/2021. Luogo di lavoro: Trani (BT) Si offre contratto part-time. D2 (ex 6° livello) secondo il CCNL Cooperative Sociali. La ricerca è rivolta ad ambo i sessi (D. Lgs. n. 198/2006).Gli interessati possono inviare una Lettera di Presentazione e Curriculum Vitae, comprensivo dell’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 Regolamento UE n.2016/679 (GDPR) a: hr@oasi2.it indicando nell’oggetto “Candidatura Infermiere” La figura ricercata si occuperà di: Somministrare le terapie farmacologiche prescritte
Monitorare le condizioni di un paziente Aggiornare le cartelle cliniche Assicurare una presenza empatica con gli utenti e i loro familiari. Requisiti fondamentali: Possesso di Diploma di Laurea in Infermieristica (L/SNT1): Precisione, attenzione, ascolto attivo; Buone competenze relazionali e comunicative; disponibilità alla turnazione nei giorni feriali; capacità a lavorare in equipe multidisciplinare; caratteristiche che completano il profilo; dinamicità e flessibilità; esperienza precedente di lavoro nel campo della disabilità.

Apertura posizione lavorativa in Educatore Professionale Socio-Sanitario: la Comunità Oasi2 cerca un Educatore Professionale Socio-Sanitario per inserimento in Centro Diurno Integrato per il supporto cognitivo e comportamentale in favore di persone affette da demenza e relativi familiari Data di chiusura della chiamata: 05/07/2021 Inizio attività: luglio 2021 – Luogo di lavoro: Trani (BT) – Si offre contratto part-time. D2 (ex 6° livello) secondo il CCNL Cooperative Sociali La ricerca è rivolta ad ambo i sessi (D. Lgs. n. 198/2006). Gli interessati possono inviare Lettera di Presentazione e Curriculum Vitae, comprensivo dell’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 Regolamento UE n.2016/679 (GDPR) a: hr@oasi2.it indicando nell’oggetto “Candidatura Educatore Professionale Socio-Sanitario”. La figura ricercata si occuperà di: Assicurare una presenza empatica e partecipativa con gli utenti e i loro familiari Progettare e seguire attività riabilitative Analizzare i bisogni di salute della persona sotto gli aspetti somatici, psichici e sociali. Requisiti fondamentali:

Possesso di Diploma di Laurea in Educazione Professionale – L/SNT2 – Professioni Sanitarie della Riabilitazione Iscrizione all’Albo degli Educatori Professionali Socio-Sanitari o Elenco Speciale (secondo L. 145/2018) Competenze relazionali, socievolezza, buone capacità animative – Disponibilità alla turnazione nei giorni feriali – Capacità a lavorare in equipe multidisciplinare – Caratteristiche che completano il profilo: Titoli di specializzazione post-lauream inerenti il campo di intervento – Dinamicità, flessibilità, precisione, attenzione al dettaglio e ai particolari – Esperienza precedente di lavoro nel campo della disabilità.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.