Perdite percolato dalla discarica di Andria: depositato esposto in Procura del M5S – video diffuso online

“Oggi abbiamo depositato un esposto alla Procura della Repubblica di Trani. Le dichiarazioni raccolte nei giorni scorsi dalla redazione di Telesveva da un presunto ex dipendente della Daneco che gestiva la discarica di Andria e il verbale dell’ispezione dell’Arpa Puglia della stessa discarica, ci hanno spinto a muoverci in questo modo”lo rendevano noto lo scorso 18 marzo 2019 gli esponenti andriesi del Movimento 5 Stelle attraverso un video diffuso su Facebook. 

“Nessuno può e deve giocare con la salute dei cittadini ed il MoVimento 5 Stelle di Andria in questi anni ha sempre dimostrato che i fatti contano più delle parole di chi, come il Sindaco di Andria, ha più volte mentito ai suoi cittadini. Nessuna nuova discarica in quel sito e immediata bonifica e chiusura definitiva del sito stesso. Se poi ci sono dei reati ci penserà la Magistratura” – concludono i pentastellati andriesi. Nel video Giuseppe D’Ambrosio (parlamentare), Grazia Di Bari (consigliera regionale) e Michele Coratella (consigliere comunale):