Progetto “Qualify-Care”, favorire l’autonomia delle persone con disabilità. Prenotarsi dal 10 al 30 marzo 2021

La Legge 21 maggio 1998, n.162 ha introdotto nella normativa italiana, un primo riferimento al diritto alla vita indipendente delle persone con disabilità, indicando alla Regione l’opportunità di programmare interventi di sostegno alla persona e familiare come prestazioni integrative degli interventi realizzati dagli enti locali a favore delle persone con handicap di particolare gravità, mediante forme di assistenza domiciliare e di aiuto personale, anche della durata di 24 ore, provvedendo alla realizzazione dei servizi di accoglienza per periodi brevi e di emergenza, e al rimborso parziale delle spese documentate di assistenza nell’ambito di programma previamente concordati.

La Regione Puglia, già nell’ambito del progetto “Qualify-Care”, ha avviato la sperimentazione per l’attuazione dei Progetti di Vita Indipendente (Pro. Vi), proseguita, poi, con la seconda sperimentazione approvata con DGR 1709/2016 al fine di costruire un modello regionale di intervento per favorire l’inclusione sociale e l’autonomia di persone con disabilità gravi che abbiano le capacità funzionali per intraprendere percorsi di studio, di lavoro, di partecipazione alla vita sociale della comunità locale, con riferimento sia al contesto domestico che al contesto di vita esterno. Come previsto è stata perciò avviata la seconda annualità del bando con l’apertura della prima finestra quadrimestrale che va dalle ore 12.00 del 10 marzo alle ore 12.00 del 30 marzo 2021:

“Tutti i soggetti richiedenti – spiega l’Assessora alle Politiche sociali, Dora Conversano – possono presentare istanza di accesso al contributo alla Regione – Sezione Inclusione sociale attiva e Innovazione delle reti sociali, esclusivamente on-line, accedendo al seguente indirizzo http://bandi.pugliasociale.regione.puglia.it – Procedure Telematiche – “Pro.V.I/Dopo di noi” compilando il relativo formulario che attesti il possesso dei requisiti soggettivi di ammissibilità”.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.