Quest’anno avrebbe compiuto 26 anni. Per non dimenticare.

Andria – 18 anni fa l’omicidio di Graziella Mansi, la piccola stuprata ed uccisa a pochi metri da Castel del Monte, nella pineta adiacente. Li dove oggi, nei pressi della fontanella ove la giovani si recò per prelevare dell’acqua, è presente una lapide in sua memoria. Quest’anno Graziella avrebbe compiuto 26 anni.

Ancora vivo il suo ricordo dei parenti, così come anche per tutti gli altri concittadini andriesi che in tutti questi anni non hanno dimenticato questa tragedia. A tal proposito vogliamo rinnovare il nostro pensiero di cordoglio ai familiari. Linkiamo qui sotto un servizio diffuso da news24.city: