Questura di Andria, definita al Ministero dell’Interno la tempistica dei lavori

Resa nota la tempistica relativa alla conclusione dei lavori della sede della istituenda Questura di Andria. Nel corso del  vertice tenutosi ieri a Roma, al Ministero dell’Interno – presenti il Prefetto, dott. Emilio Dario Sensi, ed il Commissario Straordinario per la gestione provvisoria del Comune, dott. Gaetano Tufariello – fissato per dare ufficialità al proseguimento dell’ultima fase di edificazione dell’immobile da destinare a sede dell’istituenda Questura, è stato definito il cronoprogramma dell’opera pubblica.

I lavori riprenderanno a settembre 2019 con relativo collaudo dopo il primo semestre 2020. Inoltre, con l’intesa ed il fattivo apporto di tutti gli uffici centrali e periferici del predetto Dicastero, nonché degli uffici dell’Agenzia del Demanio, è stata definita la strategia per la realizzazione del 2° stralcio dei lavori inerenti la sede della istituenda Sezione di Polizia Stradale, in adiacenza al predetto edificio, proseguendo così in continuità alle intese convenzionali già avviate sul territorio della Provincia.

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).