Raccolta rifiuti ad Andria, la “gara-ponte” finisce in tribunale. “Comune si costituisce parte civile” – conferma il Sindaco

Il Comune di Andria si è costituito nel giudizio promosso da una società coinvolta nella gara dell’Ager (Agenzia territoriale della Regione Puglia per il servizio di gestione dei rifiuti), tramite la propria avvocatura. Lo conferma il Sindaco di Andria:

“Proseguono, tuttavia, le diverse attività propedeutiche al cambio del gestore del servizio si igiene urbana, che avverrà il primo luglio e che avrà una prima fase di start up, concordata con un cronoprogramma dettagliato” – ha reso noto sui social la Sindaca Giovanna Bruno. Stando a quanto si apprende, mentre dal 1° luglio 2022 la Gial Plast – Si.Eco gestirà temporaneamente il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti attraverso una “gara-ponte” gestita dall’Ager (subentrando così alla Sangalli dopo circa 12 anni di gestione dei rifiuti in città), una delle società – che ha partecipato alla gara ma senza aggiudicarsi l’incarico – avrebbe messo in discussione il rispetto di alcuni dei requisiti delle modalità di selezione, coinvolgendo così anche l’amministrazione cittadina in una nuova “avventura” giudiziaria cui udienza è prevista in Camera di Consiglio il prossimo 29 giugno. Nel frattempo, ad Andria prosegue la campagna di informazione per l’evoluzione del servizio che – spiega il Sindaco sui social – richiederà un periodo concordato di 30 giorni per una transizione graduale delle modalità di gestione di raccolta rifiuti. Link video:

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.