Raccolta umido Andria: ancora disservizi in svariate zone della città

Nella giornata di ieri abbiamo rilanciato un filmato girato da un cittadino andriese nella zona dello stadio del Sant’Angelo dei Ricchi. Nel video in questione veniva documentata una situazione di disservizio riguardante la raccolta dell’umido, con svariati disagi per i residenti. Dopo 24 ore, ancora oggi si registrano ulteriori disagi in città:

in particolare, diverse segnalazioni giungono dal centro cittadino in via Guido Guinizzelli (nei pressi della Galleria Boccaccio, zona via don Luigi Sturzo):

Mentre la foto riportata qui sopra documenta l’attuale situazione nel centro cittadino, altre segnalazioni giungono anche dalla periferia andriese, come in via Santissimo Salvatore:

Stando alle informazioni diffuse nelle ultime ore, a causare questo disservizio sarebbe stata l’impossibilità da parte degli operatori della ditta appaltatrice del servizio pubblico di raccolta differenziata porta porta spinta a conferire i rifiuti organici presso gli appositi centri di ricevimento. Il risultato è un disservizio che sta causando disagi (e anche odori maleodoranti). Il rischio è che inoltre l’opinione pubblica su questo servizio possa ulteriormente aggravarsi vista anche una tassa rifiuti non proprio ideale dalla prospettiva cittadina. Auspichiamo dunque un ripristino del servizio in tempi celeri, sperando che la regione e il governo centrale possano incentivare l’introduzione di ulteriori impianti locali per garantire un corretto sistema di economia circolare, con un potenziale abbassamento di costi