Ricerca di petrolio nel mar Adriatico, il Comune di Trani scrive al Ministero: “danni all’economia locale”

bottaro-amedeo-contro-le-trivelle-a-trani
Il ministero dell’ambiente, di concerto con quello dei beni culturali ha espresso parere favorevole alla procedura della valutazione d’impatto ambientale richiesta dalla società Global Petroleum per la ricerca geofisica della presenza di idrocarburi liquidi e gassosi in mare lungo le coste pugliesi da Vieste a Brindisi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’Amministrazione comunale di Trani è corsa subito ai ripari inviando in mattinata una nota di disappunto al ministero dell’ambiente. “Non abbiamo bisogno di queste iniziative – si legge nella nota inviata – ma, al contrario, di sostegno per poter investire nelle attività che continuano a reggere l’economia del nostro territorio: turismo, pesca, agricoltura, artigianato, il nostro ambiente naturale e le nostre bellezze architettoniche e paesaggistiche. Sarebbe il caso che questa scelta venga rivista in quanto non aiuta l’economia locale ma la danneggia solamente”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Segui tutti gli aggiornamenti, clicca “MI PIACE” sulla Pagina di Video Barletta – Andria – Trani:

- Prosegue dopo la pubblicità -