Rifiuti abbandonati e randagismo ad Andria: se ne parla oggi in sala consiliare

Tutela degli animali d’affezione e aree per canile, attuale situazione ambientale nelle periferie del territorio, proposte della creazione di recinti appositi intorno ai bidoni dei rifiuti: questi gli argomenti che verranno trattati oggi presso la Sala Consiliare comunale della città di Andria in occasione della nuova riunione IV Consulta Comunale per la “tutela ambientale, urbanistica e delle case” . La proposta, della creazione di recinti appositi attorno ai bidoni per la raccolta rifiuti, posizionati nelle aree periferiche e rurali della città, verrà pubblicamente avanzata e scritta dal prof. Francesco Martiradonna, componente della IV Consulta “ambientale” della città di Andria e volontario di protezione civile, Presidente delle associazioni territorialmente consorziate “Nat. Federiciana Verde Onlus” ed “Ambiente e/è Vita Onlus“.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Da tempo il prof. Martiradonna, grazie al contributo della sua squadra di volontari, interviene spesso sul’Alta Murgia per attività AIB (spegnimento di incendi boschivi) tuttavia il fenomeno è dilagante e troppo spesso l’intervento de volontari, ridotto all’osso a causa della mancanza di sufficienti fondi per i veicoli e le attrezzature necessarie per il corretto svolgimento delle attività, non risulta adeguatamente sostenuto come dovrebbe.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Al contempo, troppi contadini ed altri soggetti non identificati bruciano immondizia e sterpaglie lungo le contrade della città di Andria innescando volutamente o involontariamente incendi che nelle ultime situazioni hanno distrutto interi ettari di macchia mediterranea, compromettendo la biodiversità del territorio e le specie di piante ed animali autoctone. Questi incendi causano poi anche le emissioni di polveri sottili nell’aria, sicuramente non positive per la salute umana. Per questo la proposta di Martiradonna, unitamente ai controlli, vuole essere una soluzione. La proposta verrà presentata oggi ad Andria presso la sala consiliare dalle ore 16,00, nella stessa seduta è prevista l’approvazione del verbale della seduta precedente.

-- Segui tutte le news in tempo reale! --
-- FACEBOOK --
ENTRA nel gruppo Facebook: --> CLICCA QUI <--
SEGUICI su Facebook clicca "MI PIACE" sulla Pagina di VideoAndria.com

-- WHATSAPP --
ISCRIVITI al Gruppo Whatsapp : --
numero:353-318-7906
- INVIACI Segnalazioni al numero
WHATSAPP:353-318-7906
-- Telegram --
- ENTRA nel Gruppo--> CLICCA QUI <--
- ISCRIVITI al Canale --> CLICCA QUI <--
- Prosegue dopo la pubblicità -