Roghi Andria, i criminali bruciano alle 6 del mattino. Residenti risvegliati dalle puzze “stiamo respirando diossina, adesso basta”

Anche se la banda di criminali – che ancora deve essere identificata e punita efficaciemente mediante gli strumenti legali – non è ancora stata fermata, i cittadini di Andria non si arrendono e continuano a documentare gli episodi di roghi mediante molteplici scatti fotografici. Di di questi sono stati inviati stamane e fanno riferimento ad un nuovo episodio verificatosi oggi e avvenuto prima delle 7,00 del mattino:

Ancora una volta, i fumi provengono dalla periferia della città, forse sempre dalla stessa zona già segnalata in molteplici casi, ovvero un’area situata nella periferia della città. Stavolta, i criminali hanno pensato, forse intimoriti dalle continue fotografie dei cittadini, di agire in un orario in cui tutti starebbero ancora dormendo. Ma così non è stato poiché le puzze emanate dalla diossina sprigionata da questi rifiuti bruciati penetrano velocemente nelle abitazioni, causando disagi per i residenti, bambini compresi. Un danno alla salute pubblica che va contrastato anche mediante l’ausilio dei tanto menzionati droni volanti che vanno necessariamente utilizzati per individuare chi si macchia di gravi reati ambientali e  non soltanto per contrastare gli assembramenti in tempi di Covid. Ancora una volta, l’impressione è che a bruciare siano rifiuti prodotti da qualche azienda che preferisce di sbarazzarsi così del materiale che invece, in un paese civile, andrebbe regolarmente conferito negli appositi impianti di smaltimento e trattamento. La parte buona della città non si arrende e chiede Giustizia nei confronti di un fenomeno seriale e non più occasionale. Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.