“Roghi di Natale” ad Andria: “costretti a chiudere le finestre di prima mattina”. Torna la puzza di plastica bruciata in zona via Bisceglie

Tornano i roghi, anche a Natale: a segnalarlo al blog di VideoAndria.com sono alcuni residenti di via Bisceglie che, nella mattinata odierna, hanno lamentato forti puzze di plastica bruciata:

La zona, oramai, è tristemente nota per il fenomeno illegale e pericoloso per la salute pubblica. Come riportato in precedenza, l’impressione – per via della quantità di puzza emezza – è che a bruciare siano ingenti quantitativi di prodotti di scarto in plastica e/o polistirolo così distrutti da qualche attività che, evidentemente, commette questo grave reato ambientale per disfarsi rapidamente di un “peso”. Si tratta ovviamente di sensazioni che potrebbero essere smentite o confermate solo da indagini ufficiali da parte delle forze dell’ordine. Intanto, questo ennesimo fenomeno dovrebbe mettere in guardia l’intera cittadinanza, visti i precedenti:

Proprio in via Bisceglie, infatti, sono decine i casi segnalati negli ultimi tempi, che si aggiungono a quelli riportati dai residenti della zona di via Barletta. Alle foto di fumi in lontananza si registrano anche i ritrovamenti di resti bruciati – con tanto di denuncia pubblica – in precedenza effettuati dall’associazione ambientalista 3Place nonché, fortunatamente, a svariati interventi da parte degli agenti di Polizia Locale di Andria, terminati con il sequestro di alcune aree a dibite a discariche abusive e con la denuncia dei responsabili. Un fenomeno per nulla da sottovalutare, se si considera l’emissione di diossina potenzialmente cancerogena, oltre ai precedenti incendi causati da queste attività irresponsabili se non criminali – da via Bisceglie a Castel del Monte, come i cittadini ricorderanno, l’elenco dei danni, talvolta anche molto gravi, è lungo – che va debellato con la collaborazione di tutti i concittadini perbene che amano Andria ed il futuro dei propri cari. Ancora una volta, nel ringraziare i cittadini segnalatori, esprimiamo solidarietà nei confronti di chi è stato costretto nuovamente a chiudere le finestre di casa di prima mattina. L’auspicio, dunque, è che il 2023 possa essere un anno di fatto di consapevolezza e di rispetto per l’ambiente in cui viviamo

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.