Sabino Zinni: “non sprechiamo questa sconfitta”

«La mia candidatura alle ultime elezioni ha fatto sì che abbia vissuto in prima persona, anche emotivamente, quanto successo al Pd e al campo del centrosinistra. Passato qualche giorno, digeriti gli aspetti più plateali della sconfitta, adesso non facciamo l’errore di sprecarla. È una sconfitta che ha aperto tante crepe e la sprecheremmo se ci mettessimo a riempire quelle crepe di calcestruzzo alla bell’e meglio. Quelle crepe invece per il momento devono rimanere tali, non foss’altro perché, diceva un grande, «è da lì che entra la luce»» – comincia così l’osservazione di Sabino Zinni che ha poi aggiunto:

«La prima crepa è quella che riguarda i temi. È impellente fare nostri, solo nostri, alcuni temi. Durante l’ultima campagna elettorale non ne è passato neanche uno fra quelli da noi proposti. Così non può essere. Un tema su tutti è quello del lavoro; il lavoro che non c’è e le tutele di quello che c’è. Incidenti come quello accaduto al giovane rider a Firenze sono inaccettabili, e deve essere nostra la battaglia per ampliare la forbice dei lavori garantiti. Un altro tema è la bellezza che sovrabbonda nel nostro Paese e la sua salvaguardia e promozione e la lotta contro i detrattori di bellezza. La seconda crepa è quella delle alleanze. Nelle ultime elezioni le abbiamo fallite. Ora non si tratta di inseguire questo o quello. Adesso è il tempo di lavorare su di noi, solo una volta trovata la nostra linea (si legga «i nostri temi») potremo pensare di nuovo ad accordarci con qualcuno. E sugli accordi possibili poi, dobbiamo rimanere «laici», mi di passi il termine. Per fortuna la politica non è una questione di simpatie e antipatie personali, la politica è una questione di difesa degli interessi di pezzi di società» – ha detto Zinni che ha quindi concluso:

«Ed è solo su questo piano che vanno cercate le convergenze. La terza crepa è quella del perimetro. Sono molto grato al Partito Democratico per avermi sostenuto in questa corsa al voto, e lo dico con sincerità e rispetto. Ma con lo stesso rispetto, e con lo sguardo di chi l’ha osservato dall’esterno per molto tempo, non posso che dire che il suo perimetro va allargato. Un partito di centrosinistra che non abbracci la società civile e i mille rivoli di civismo che la percorrono, diventa una palestra di conservazione. Si svuota, s’inaridisce e inevitabilmente perde. Da palestra di conservazione, è il momento di trasformarci in palestra di progettazione. Le idee, gli strumenti, li abbiamo tutti, così lo sguardo lungo. Mettiamoci in cammino, senza paura, e senza neanche accorgercene il grosso della salita, presto, sarà alle nostre spalle» – ha concluso Zinni.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.