Scompare Paola Cafaro, la memoria storica dell’ospedale Bonomo di Andria. Mazzo di fiori nel suo ufficio

mazzo-di-fiori-paola-cafaro-andriaIl personale medico-infermieristico ma anche tanti amici hanno voluto tributare ieri l’ultimo saluto a Paola Cafaro, nella chiesa del Crocifisso, ad Andria. Per circa trent’anni Paola è stata funzionario presso la direzione generale dell’ospedale civile “Lorenzo Bonomo” di Andria. Scompare nel volgere di poco meno di un anno e mezzo, a causa di un male incurabile.

Una autentica istituzione vivente, la memoria storica del nosocomio cittadino dagli anni ‘80 ad oggi. Precisa, determinata ed allo stesso tempo conciliante, è il profilo che Raffaele Fattibene, direttore amministrativo del “L. Bonomo” fa di Paola, insieme a tutti i colleghi della direzione sanitaria, che hanno voluto ricordare pubblicamente questa straordinaria figura di dipendente pubblico, rivolgendosi all’indirizzo dell’amata figlia Rossella e di quanti hanno vissuto con ella le tante vicende che hanno segnato la sanità pubblica andriese.

“Paola Cafaro ha rappresentato l’esempio vivente di dedizione e di affidabilità del dipendente pubblico –sottolinea il direttore amministrativo Raffaele Fattibene, insieme ai dirigenti medici della direzione sanitaria del “Bonomo”- ella ha accompagnato tantissimi colleghi, seguendoli costantemente nel loro percorso lavorativo. Tutto il mondo ospedaliero della Asl/Bt ha avuto rapporti istituzionali con Paola Cafaro, sempre improntati alla correttezza ed al più genuino spirito di servizio. Gestire circa 600 dipendenti, tanti quanti sono coloro che lavorano al “Bonomo” non è cosa da poco. Ho personalmente di Paola un ricordo molto antico, legato alla nostra adolescenza, quando insieme abbiamo frequentato la zona di via Ferrucci, dove si trovavano le abitazioni dei nostri capostipiti. Vulcanica, magmatica ed allo stesso modo eterea, sono le caratteristiche personali della cara Paola. Lascia in noi tutti, dipendenti della Asl/Bt un vuoto incolmabile. Il suo ricordo ci accompagnerà ogni giorno nel lavoro, spronandoci a dare sempre il meglio di noi stessi, a favore dell’intera collettività. Grazie Paola per quello che ci hai dato”.

-- Segui tutte le news in tempo reale! --
-- FACEBOOK --
ENTRA nel gruppo Facebook: --> CLICCA QUI <--
SEGUICI su Facebook clicca "MI PIACE" sulla Pagina di VideoAndria.com

-- WHATSAPP --
ISCRIVITI al Gruppo Whatsapp : --
numero:353-318-7906
- INVIACI Segnalazioni al numero
WHATSAPP:353-318-7906
-- Telegram --
- ENTRA nel Gruppo--> CLICCA QUI <--
- ISCRIVITI al Canale --> CLICCA QUI <--