Siccità Puglia, in Parlamento la proposta: “dighe per salvare la regione dal tracollo” – VIDEO

Sulla costruzione della Diga di Piano dei Limiti in Provincia di Foggia è intervenuto l’On. Nunzio Angiola (Azione) a Montecitorio, nel corso della informativa urgente che il Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Stefano Patuanelli ha reso alla Camera in relazione all’emergenza siccità, con particolare riferimento al settore dell’agricoltura. Di seguito il testo dell’intervento:

Grazie Presidente, e grazie al Ministro per aver illustrato le iniziative intraprese in relazione alla grave siccità che sta colpendo tutta l’Italia, con pesanti danni per la filiera agricola e zootecnica, quest’ultima già alle prese con la peste suina. Non possiamo più permetterci di perdere ogni anno circa 8 miliardi di metri cubi di acqua piovana, né di disperdere oltre il 40% dell’acqua nella rete. Non possiamo più permetterci tariffe tra le più basse dell’Unione europea, che non remunerano gli investimenti sulla rete e non incoraggiano un uso accorto di una risorsa scarsa. Non possiamo più permetterci di sversare in mare il 30% dell’acqua restituita dai sistemi di depurazione, che potrebbe proficuamente essere utilizzata in agricoltura. Per evitare che l’attuale crisi si ripeta nei prossimi anni sono invece necessarie politiche di medio periodo e interventi strutturali, il cui costo – che in parte potrebbe essere coperto con i fondi del PNRR – è pari secondo alcune stime a circa 5 miliardi l’anno. Cosa propone Azione per permettere al Paese e al nostro sistema produttivo di guardare con meno preoccupazione al futuro? Recuperare e realizzare nuovi invasi, penso ad esempio alla Diga di Piano dei Limiti in provincia di Foggia; ristrutturare la rete idrica italiana per ridurre le perdite; promuovere un piano per il riuso delle acque di depurazione; introdurre un super-ammortamento per incentivare investimenti in sistemi di irrigazione efficienti che riducano gli sprechi; investire in ricerca e sviluppo per la diffusione di varietà di coltivazioni più resistenti agli stress idrici. Al contempo, è necessario aiutare subito gli imprenditori danneggiati dalla crisi idrica tramite un rifinanziamento del Fondo di Solidarietà Nazionale, al fine di evitare che questa calamità determini il tracollo del sistema produttivo con conseguenze dirompenti anche sul nostro sistema agroalimentare”. Qui il video dell’intervento: https://webtv.camera.it/evento/21111#

Riguardo il blog di PugliaReporter.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/pugliareporter< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/puglia_reporter< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su Facebook.com/PugliaReporter e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/pugliareporter<. Sempre attraverso Telegram è inoltre possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo Whatsapp per la ricezione dei nostri link cliccando qui.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.