Strage di Nassiriya, ecco perché Saccotelli ad Andria continua a disertare gli eventi “abbandonato dalle istituzioni, lo Stato sapeva…” – video

Anche quest’anno, il Maresciallo Riccardo Saccotelli – sopravvissuto all’attentato del 12 novembre 2003 che uccise 19 persone tra militari e civili –  invalido di guerra, ferito oltre dal trauma anche da costanti problemi di salute, in un’intervista televisiva diffusa sul web – ha confermato anche quest’anno di aver intenzionalmente disertato l’evento di commemorazione – svoltosi nella giornata di ieri, a distanza di 19 anni dal tragico evento – per ribadire la sua posizione particolarmente critica, di uno Stato che in tutti questi anni lo ha abbandonato. In particolare, Saccotelli fa nuovamente riferimento alle responsabilità di chi, nelle autorità, avrebbe all’epoca ottenuto in anticipo informazioni che avrebbero potuto prevenire il sanguinario attentato. Informazioni che, evidentemente, non sarebbero state oggetto di considerazione appropriata da parte di chi avrebbe dovuto tutelare le vite coinvolte in quel difficile contesto. “Dopo la strage – racconta Saccotelli –  i sopravvissuti furono inizialmente oggetto di attenzione da parte delle istituzioni, ma allo spegnimento dei riflettori, tutto – o quasi – finì nel dimenticatoio, con commemorazioni che – a detta del nostro concittadino –  non hanno reso Giustizia nei confronti delle vittime dell’attentato”.  In una video-intervista rilasciata alcuni anni fa al blog di VideoAndria.com, Saccotelli parlava di una storia fatta di negligenza, irriconoscenza ed ipocrisia nei confronti di chi ha servito lo Stato. Il link al filmato:

 

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.