“Street Art”: avviso per artisti under 40. Tre i temi da seguire: Pace – Solidarietà ed accoglienza – Legame con i pugliesi emigrati

Al fine di favorire percorsi di costruzione pubblica e collettiva degli spazi urbani, intesi nella dimensione di patrimonio sociale, civico e culturale, la Regione promuove e sostiene la Street Art quale forma espressiva in grado di divenire strumento a disposizione delle amministrazioni pubbliche per contribuire a rigenerare, riqualificare e valorizzare in chiave culturale luoghi e beni delle città, con particolare riferimento ad aree degradate o periferiche.

La Regione riconosce priorità a interventi di Street Art realizzati da giovani artisti under 40, che siano espressione di percorsi partecipativi con il coinvolgimento di soggetti pubblici e privati e che promuovano principi di qualità della proposta, in termini di valenza sociale e artistica del messaggio da veicolare, di longevità conservativa dell’opera e di capacità di restituire alla fruizione collettiva spazi urbani marginali.

La Regione ha individuato tre temi che gli artisti dovranno sviluppare nelle loro opere:

  • Pace.
  • Solidarietà ed accoglienza.
  • Legame con i pugliesi emigrati.
  •  
  • All’avviso, al quale possono candidarsi tutte le amministrazioni pubbliche della Regione Puglia, è assegnata una dotazione finanziaria complessiva di euro 150.000,00.
    A tal fine dunque il Comune di Andria deve presentare la sua candidatura progettuale inderogabilmente entro il termine del 9 Settembre 2019 e per farlo vuole attivare, a sua volta, un percorso di partecipazione dal basso invitando, perciò, giovani artisti under 40 ad inviare, entro il 2 settembre 2019, ore 13.00, alla mail commissarioprefettizio@cert.comune.andria.bt.it, la loro progettualità per utilizzarla come possibile progettualità del Comune da candidare a Street Art.
    Altri dettagli su www.cartapulia/partecipa-a