Sulla Murgia esercitazioni militari con tiro a fuoco, Andria Bene in Comune chiede lo stop: “a rischio turismo ed attività rurali”

Continua a far discutere la notizia di nuove esercitazioni militari che dovrebbero svolgersi nella periferia rurale del territorio di Corato e a distanza di pochi chilometri dal territorio di Andria. A tal proposito, intervengono i responsabili del movimento politico-culturale Andria Bene in Comune che, contrariati alle esercitazioni, commentano così l’iniziativa militare:

“Apprendiamo che i prossimi 27, 28 e 30 settembre nella zona del poligono “Torre di Nebbia” verranno messe in atto delle esercitazioni di tiro a fuoco da parte dell’esercito. Il poligono “Torre di Nebbia”, tuttavia, non si trova in un’area come le altre, bensì nel bel mezzo del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Un’area che, dunque, viene ancora utilizzata come servitù militare, invece che tutelata in virtù dell’enorme patrimonio naturalistico, storico e culturale che vi è contenuto al suo interno e che, per questo, la sottopone anche ai vincoli europei SIC e ZPS. Insomma, all’interno di un Parco Nazionale, in cui giustamente viene vietata la caccia, si continuano a svolgere esercitazioni di tiro a fuoco (senza sapere bene cosa e come viene sparato) in virtù di una logica di guerra permanente e preventiva che appartiene, ormai, al secolo scorso. Ma non è solo questo il problema:

essendoci la necessità di sgomberare l’area, a causa di queste esercitazioni vengono compromesse anche le attività agro-pastorali e turistiche che si trovano all’interno o in prossimità del poligono. Noi crediamo che sia il arrivato il momento di risolvere questa contraddizione e, pertanto, chiediamo agli organi preposti lo stop alle esercitazioni nel Parco ed invitandoli, contestualmente, a procedere allo sviluppo di un piano di spostamento del poligono. Perché, citando Don Tonino Bello, noi crediamo che “la Puglia è chiamata dalla storia e dalla geografia, a protendersi nel suo mare come Arca di Pace e non a curvarsi minacciosamente come arco di guerra”” – hanno concluso dal movimento Andria Bene in Comune.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.