Andria: nessun marchio sui turbanti di Terry. La sorella chiarisce: «La morte esige rispetto». Chiarimenti anche da Onda d’Urto

Nessun marchio in cantiere riguardo Terry, la giovane concittadina deceduta tempo fa per un cancro nella città di Andria. Lo rendono noto i familiari attraverso un post diffuso su Facebook cui link condividiamo qui sotto:

“Con impegno e dedizione continueremo a sostenerla e a sostenere quanti la amano per permetterle di continuare a vivere offrendo coraggio e speranza a quanti si ritrovano a lottare nel disagio della sofferenza che una malattia oncologica comporta, proprio come abbiamo appreso da lei, sempre con dovuto rispetto, quel rispetto che è alla base di ogni relazione umana” – hanno aggiunto dall’associazione Onda d’Urto. Il link del Post diffuso su Facebook:

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.