Ufficiale: Puglia in “zona bianca”, riaprono anche le discoteche – video conferenza stampa

“Firmerò a breve un’ordinanza che porterà in zona bianca una parte molto larga del nostro Paese: circa il 50% dei nostri concittadini e che riguarderà Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e PA di Trento”. Lo ha annunciato il ministro della Salute, Roberto Speranza in Conferenza stampa a Palazzo Chigi. Con la nuova ordinanza, oltre a palestre e piscine, riapriranno anche le discoteche (anche se, al momento, solo per la consumazione dei prodotti somministrati). L’assessore regionale alla Sanità, Pier Luigi Lopalco ha invece aggiunto che:

“L’annunciato ingresso della Puglia in zona bianca non deve far perdere di vista i comportamenti virtuosi da tenere, come indossare la mascherina, mantenere il distanziamento sociale e l’igiene delle mani. Il vaccino farà da argine a nuove fiammate della pandemia, ma il virus continua a circolare e occorre ancora fare attenzione per non vanificare gli sforzi fatti”. I contagi in Puglia sono crollati nelle ultime tre settimane, l’incidenza è inferiore ai 50 casi ogni 100mila residenti e il numero dei pazienti ricoverati è sceso sotto i 300. Mentre la campagna vaccinale entra anche nelle aziende, nel barese è stato inaugurato un nuovo hub a Modugno (Bari) e si attende l’accordo con le farmacie che dovrebbe essere sottoscritto a breve. Anche la Puglia, però, dovrà limitare l’uso di Astrazeneca agli over 60. La Regione sta usando Astrazeneca prevalentemente per i richiami, dovendone fare ancora circa 300mila. Stando a quanto dichiarato dalla Regione, il vaccino verrà utilizzato prioritariamente nella popolazione over 60, tranne nei casi di somministrazione agli operatori scolastici e forze dell’ordine. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link al video della conferenza stampa diffuso sul web da Palazzo Chigi:

 

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.