UNCI, anche l’andriese cavalier Riccardo Di Matteo nel consiglio della sezione BAT

Nella mattinata di sabato 3 ottobre 2020, presso presso la Sezione di Archivio di Stato di Barletta -via Ferdinando D’Aragona n. 132i soci dell’Unione Nazionale Cavalieri d’Italia della provincia BAT-Barletta, Andria e Trani, riuniti in Assemblea Ordinaria Elettiva, nelpieno rispetto delle norme sanitarie di contenimento della diffusione del contagio da Covid-19,hanno provveduto a formalizzare la nascita della sezione provinciale BAT dell’UNCI, al momento composta da 24 (ventiquattro)soci ed eleggere il relativo Consiglio Direttivo provinciale, come da autorizzazione ufficiale della presidenza nazionale dell’UNCI. Sono risultati eletti consiglieri provinciali:

1.Giacomo Basile2.Uff. Vito Dibitonto3.Cav. Riccardo Di Matteo4.Cav. Michele Grimaldi5.Giovanni UrgoConsigliere nazionale:Cav. Riccardo Di Matteo.In successiva sessione ordinaria, iconsiglieri provinciali eletti, hanno provveduto a nominare: presidente, Cav. Michele Grimaldi; vicepresidente Cav. Riccardo Di Matteo; segretario Uff. Vito Dibitonto; amministratoreGiovanni Urgo.Al termine delle formalità di rito, il neopresidente provinciale Cav. Michele Grimaldi,ha ringraziatoa nome di tutti i nuovi associati, il presidente nazionale Gr. Uff. Marcello Annoni e in particolar modo il vicesegretario generale Cav. Pierlorenzo Stella, per aver incoraggiato e sostenuto la nascita della sezioneprovinciale UNCI Barletta, Andriae Trani. La sede della sezione provinciale dell’UNCI BAT verrà isitutita presso la Sezione diArchivio di Stato di Barletta-via Ferdinando D’Aragona n. 132.

Ricordiamo inoltre che è possibile seguire tutti gli aggiornamenti di VideoAndria.com cliccando “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.com/videoandriawebtv. Scrivendo un messaggio al numero Whatsapp è possibile inviare segnalazioni, video e foto per la pubblicazione. Inoltre, è possibile iscriversi al gruppo Whatsapp cliccando qui, oppure iscriversi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscriversi al gruppo Facebook cliccando qui. Per l’inserimento di materiale, informazioni, comunicati, richieste di rettifiche e chiarimenti, è possibile anche scriverci via email all’indirizzo redazione@videoandria.com).