“Viaggio nel tempo” ad Andria presentazione del libro di Michele Dinicastro sabato 25 novembre

Sabato 25 novembre presso la Biblioteca “San Tommaso d’Aquino” – Largo Seminario, 8 ad  Andria, Michele Dinicastro presenterà il suo libro “Viaggio nel tempo” 
L’incontro avrà inizio alle ore 18,30. Con  l’autore Dinicastro converserà Francesca De  Santis.  Essenzialmente il libro ha l’obiettivo di divulgare l’idea che i viaggi nel tempo non sono più appannaggio esclusivo della fantascienza ma sono a tutti gli effetti una
ipotesi sempre più studiata ai massimi livelli nell’ambito della fisica teorica. E’ impostato su un criterio di chiara onestà intellettuale; è diviso in due macro-aree: la prima è tutta dedicata alla scienza ufficiale, la seconda è una carrellata di fatti non
ancora accettati dalla stessa, ma di grande interesse per chi si occupa di questo
argomento.

Nato a Barletta, dove attualmente vive, autore e studioso di varie discipline, Michele Dinicastro si occupa da oltre tre decenni di parapsicologia scientifica, etno-antropologia e storia; come appassionato, anche di fisica. Ha ricoperto dal 1996 al 2001 il ruolo di ricercatore nel Dipartimento di ricerca del CSP di Bologna. Ha diretto dal 2001 al 2012 la Sezione di Ricerca del Laboratorio Interdisciplinare di Ricerca Biopsicocibernetica di Bologna, istituzione di cui è stato co-fondatore e membro del Consiglio Direttivo. Ha all’attivo oltre 120 lavori scientifici pubblicati su importanti riviste del settore italiane e straniere. Dal 2005 è membro della prestigiosa Parapsychological Association (PA), affiliata alla AAAS, l’Associazione Americana per il Progresso della Scienza. Dal 2008 entra a far parte della ristretta rosa dei Professional Member della PA. Ha ottenuto la co-docenza nei corsi di Biopsicocibernetica presso il IV Dipartimento di filosofia, psicologia, sociologia e pedagogia dell’Università Aperta di Imola.

E’ spesso ospite di trasmissioni televisive nazionali ed estere in qualità di esperto e consulente ed ha preso parte come co-protagonista della prima serie del fortunato programma “Presenze” delle reti Sky. E’ anche autore di vari articoli di carattere storico e di un apprezzato saggio a tema storico-artistico su un complesso monastico in Puglia (“Santa Lucia. storia e devozione”, Cafagna, Barletta, 2011). Nel 2014 ha pubblicato, assieme al compianto studioso dott. Enrico Marabini, un testo di Epistemologia e metodologia della ricerca in ambito biopsicocibernetico dal titolo “Manuale teorico-pratico di ricerca Biopsicocibernetica” (Cafagna, Barletta). Scrive su “Il Giornale dei Misteri”.