VideoAndria.com compie 20 anni: dai sotterranei al quadro di Vianelli, un blog seguito anche dall’estero

Nick Ferrara (VideoAndria.com) con la versione digitalizzata del dipinto di Vianelli

Correva l’estate del 2002, i modem dell’epoca erano ancora lenti e rumorosi e il giovane cineoperatore freelance Ferrara, molto conosciuto negli ambienti televisivi territoriali, ispirandosi alle web-tv americane che riusciva a seguire attraverso la rete, ebbe un’idea pioneristica:

trasformare i propri contenuti – originariamente destinati alle emittenti televisive – per riproporli anche per il pubblico del web. Nasceva così il dominio www.videoandria.com, uno dei primi siti web privati dedicati alla città di Andria, in realtà preceduto a sua volta da un omonimo blog basato su una piattaforma esterna (il progetto, dunque, risultava già in fase embrionale a fine anni ’90). A distanza di 20 anni, VideoAndria.com, nonostante le difficoltà economiche dei periodi storici, non solo è sopravvissuta al balzo tecnologico – ottenendo almeno tre distinte rifondazioni, la prima con la riconversione dal vecchio sistema .asp alla nuova tecnologia all’avanguardia – ma ha proseguito il suo percorso attraverso una proposta “ibrida” fatta di contenuti audiovisivi abbinati a quelli testuali, affacciandosi anche ai social e offrendo agli stessi utenti di pubblicare contenuti di valore. Con il tempo, VideoAndria.com ha fornito veri e propri documenti storici alla cittadinanza, almeno in alcuni casi più unici che rari:

agli autori di VideoAndria.com si deve la realizzazione della serie di “Andria Antica” – che ha rivelato per la prima volta la presenza di enormi sotterranei nel centro storico andriese nonché la riscoperta del quadro di Achille Vianelli (entrambi progetti realizzati dal blogger e videomaker Nick Ferrara), a dimostrazione della vasta offerta storico-culturale, abbinata a quella riguardante le tematiche d’attualità (tra cui, anche la tutela ambientale). Oltre a questo, a VideoAndria.com si deve anche un avamposto fondamentale “alternativo” capace di sostenere la diffusione di comunicazioni ufficiali e, al contempo, aggiungendo contenuti inediti in maniera del tutto gratuita. Visto l’importante traguardo raggiunto, gli autori del blog non possono che ringraziare i numerosi lettori che ancora oggi scelgono di seguirci. A loro promettiamo sempre nuovi contenuti, anche basati sulla Storia locale. Grazie!

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale da Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo >https://t.me/andriabarlettatrani< da Instagram al seguente indirizzo >instagram.com/andriapuglia< oltre che da Facebook cliccando “mi piace” su >Facebook.com/VideoAndriaWebtv< e da Twitter al seguente indirizzo >twitter.com/videoandria<.  Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

#andria #videoandria #videoandria.com #vianelli #sotterranei #documentari #andriasotterranea #andriesi #webtv #blog #storia

#andria #andriesi #casteldelmonte #puglia #altamurgia #murgia #diretta #facebook #twitter #youtube #live #magazine #blog #andrianews #andrianotizie #bat #barletta #trani #barlettanadriatrani #network #cultura #cronaca #politica #minervino #corato #google #googlemaps #meteo #email #web #andriaweb #comunediandria #amministrazione #aggiornamenti #viabilità #denuncia #lavoro #residenti #quartiere #sanvalentino #piazzacatuma #oliodiandria – Andria notizie in diretta live in tempo reale dalla città. Una #città #Viva con #eventi #associazioni #sport #movida #giovani #ricca di #emozioni

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.