Vigneti tra imprenditoria ed innovazione: nella BAT si discute nuove tecnologie agricole – video

Grande partecipazione anche per il primo appuntamento dell’edizione 2020 dell’evento “Vigna & Olivo“, il doppio appuntamento giunto all’ 8^ edizione e dedicato ad aziende, tecnici professionisti, studenti e addetti ai lavori dei comparti vitivinicolo e olivicolo ha visto come primo incontro quello dedicato al comparto vitivinicolo. Come per le precedenti edizioni, l’obbiettivo è quello di comunicare e confrontarsi sugli strumenti innovativi e le progettualità per una gestione moderna e sostenibile di vigneti e oliveti. Al primo appuntamento, svoltosi lo scorso 28 gennaio 2020 Barletta e dedicato alla vite, seguirà quello di Andria del 27 febbraio 2020 per la coltura dell’olivo. Video:

L’  evento di Barletta, con ingresso libero ha visto il coordinamento del dott. Gianluca Chieppa (del Consiglio Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali della provincia di Bari). Interessante il palinsesto anche in questa nuova edizione dedicata alla vite. Ai saluti di Gerardo Tedesco, presidente Associazione “Vento di Maestrale”, Giacomo Carreras, presidente Ordine dottori agronomi e dottori forestali della provincia di Bari, Vittorio Filì, presidente Arptra, e Antonio Memeo, presidente Collegio dei periti agrari di Bat, seguiranno i diversi interventi.  L’incontro – svoltosi alla presenza di imprenditori, ricercatori e rappresentanti del settore, è cominciato con l’argomento intitolato Vitigni autoctoni: un’identità ritrovata per il miglioramento della vitivinicoltura” di Angelo Raffaele CaputoLuigi Tarricone e Gianvito Masi – Crea-Ve Centro di ricerca viticoltura ed enologia, Turi.  A seguire poi, Le novità per una corretta concimazione del vigneto” con Mario Losito – Biolchim e Lorenzo Vecchietti – Hydro Fert. Infine, i presenti hanno discusso di Parassiti e malattie della vite: nuove proposte per la difesa innovativa e sostenibile” con gli interventi di Francesco Billero – Adama, Michele Curci – Bayer, Marisa Rotolo – Belchim Crop Protection, Filippo Rotunno – Biogard, Giuseppe Mastropasqua – Corteva agriscience, Luigi Evangelista – Gowan, Mauro Paolini – Manica e Giuseppe Depinto – Upl. Anche quest’ anno il duplice incontro è organizzato dall’Associazione Vento di Maestrale con la co-organizzazione e il patrocinio dell’Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali della provincia di Bari, del Collegio dei periti agrari e dei periti agrari laureati di Barletta-Andria-Trani, dell’Arptra, Associazione regionale pugliese tecnici e ricercatori in agricoltura, e di Rete Gas Puglia, Gruppi di acquisto solidale.

Altri patrocini: Cantine BarduliaCantina sociale BarlettaCantina cooperativa Coldiretti. Vigna & Olivo, con la sua ottava edizione dunque, si conferma l’ unico doppio evento di riferimento per le due principali colture del territorio pugliese. Appuntamento dunque per il prossimo evento in programma ad Andria il prossimo 27 febbraio 2020 per la coltura dell’olivo. E’ previsto il riconoscimento di crediti formativi professionali per gli iscritti agli Ordini dei dottori agronomi e dottori forestali e al Collegio dei periti agrari e dei periti agrari laureati.