Andria: torna la puzza di bruciato in centro, “come copertoni incendiati”. A che punto sono i droni donati all’amministrazione cittadina?

Più che plastica, stavolta, l’odore sembra di ferro bruciato. Si tratta di copertoni d’auto? E’ la preoccupante ipotesi di alcuni nostri concittadini che, ancora una volta, hanno deciso di denunciare pubblicamente l’ennesimo grave episodio:

Dopo una parentesi “apparente” di riduzione del fenomeno, nella serata del 24 marzo 2022 si segnala un odore maleodorante e penetrante anche nel centro abitato di Andria. L’impressione è che gli autori di roghi illegali stiano nuovamente approfittando delle ore serali per incendiare i loro rifiuti, ai danni della salute di un intero territorio. Non bastavano i molteplici sforamenti di polveri sottili cancerogene emesse dalle auto confermati anche da alcune associazioni ambientaliste, a girare il coltello nella piaga anche gli autori di ecoreati che andrebbero celermente fermati, identificati e consegnati alla Giustizia. A dal proposito, una domanda vien spontanea: in considerazione della generosa donazione di un Parlamentare della Repubblica circa la dotazione di importanti droni volanti a favore dell’amministrazione cittadina, quando un primo bilancio di attività di controllo aereo volto al celere contrasto di fenomeni illegali come quello dei roghi?

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.