Giacomo Lucchetti dona cibo per i cani del canile di Andria

“Abbiamo dovuto posticipare di un paio di giorni ma eccoci qua. Pit stop all’autogrill e adesso gas a manetta. I cagnolini di Andria aspettano crokke e coperte. Al rientro tanta pappa x i mici di San Salvo (CH). Oggi esasperiamo Pony… (x chi ancora non lo sapesse, il nostro mitico furgoncino) #vivailluposempre #cuoriincorsa #juliet #jack” – lo rende noto Giacomo Lucchetti, pilota “pesarese purosangue”.

Il campione 250GP da Pesaro è giunto nella città federiciana per donare risorse utili agli amici a quattro zampe ospiti nella struttura purtroppo soggetta a problemi economici: come segnalato da tempo dalla responsabile, infatti, il canile “La Guardiola” è ancora in attesa di svariati mesi arretrati di crediti da parte dell’amministrazione comunale, che nel frattempo è entrata in una delicata fase di “pre-dissesto finanziario“. Il tutto avviene successivamente all’intervento del circolo andriese di Legambiente che ha promosso una campagna di sensibilizzazione di raccolta donazioni a favore del canile. 

Tutte opere di bene che però non potranno durare in eterno: il canile necessita urgentemente di ricevere i contributi che gli spettano di diritto altrimenti si rischia una situazione ancor più drammatica dell’attuale, in una situazione dove il fenomeno del randagismo in città non è certamente da sottovalutare. Ringraziamo chi, come il campione Lucchetti ha dimostrato sensibilità nei confronti degli amici animali e di chi se ne prende cura da tempo in questo periodo critico, aggravato dal clima particolarmente rigido della stagione invernale. Il post:

La segnalazione è giunta in redazione attraverso il nostro sistema di segnalazione mobile (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni, immagini e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui oppure scrivendoci anche all’indirizzo redazione@videoandria.com).