Presto ad Andria la centrale della sicurezza provinciale, ecco la nuova Questura – video

Andria: i lavori per la nuova Questura provinciale in via dell’Indipendenza proseguono, come anche quelli per la riqualificazione dello Stadio Sant’Angelo dei Ricchi. Abbinati ai lavori di riamodernamento delle strade nel quartiere di San Valentino, infatti, il quadro delle previsioni sembra portare ad un miglioramento generale per la periferia di Andria.

La questura, lo ricordiamo, è un ufficio del dipartimento della pubblica sicurezza con competenza provinciale, alle dipendenze del Ministero dell’interno. L’amministrazione comunale è in attesa che il Ministero valuti una perizia di variante riguardante alcuni aspetti tecnici ma nel frattempo, i lavori proseguono. Lo rende noto l’assessore Gianluca Grumo attraverso alcune dichiarazioni rilasciate all’emittente televisiva Tele Dehon, che nei giorni scorsi ha raggiunto il cantiere in via dell’Indipendenza per registrare alcune suggestive immagini aeree (che linkiamo qui sotto).

I lavori per la nuova questura, dunque, stanno proseguendo e, dalle immagini diffuse, sembrano a buon punto. Addio quindi alle rovine del vecchio cantiere che per decenni era rimasto abbandonato a se stesso, accanto all’area aperta della parrocchia di San Giuseppe Artigiano. I più grandi ricorderanno l’epoca in cui la periferia di Andria era sostanzialmente abbandonata a se stessa, senza la speranza di una caserma aggiuntiva per la sicurezza, vuoto che la nuova questura, una volta completata, riuscirà certamente a colmare. Al termine del 2018 dovrebbero esserci già le prime grandi novità.