Andria: gli animalisti denunciano “cani rinchiusi come criminali e vittime della burocrazia”. Il Forum Animalista annuncia nuova riunione ma resta “in attesa di un tavolo tecnico con le istituzioni”

Nonostante la situazione drammatica e per certi versi insostenibile il comune ancora non riscontra la richiesta di aggiornamento del Tavolo Tecnico allestito presso il Comando della Polizia Locale di Andria, nonostante l’intervento e le sollecitazioni della Prefettura di Barletta Andria Trani” – sono delusi i volontari del FAA – Forum Animalista Andria che stanno attendendo ormai da settimane, addirittura dal 24 ottobre scorso, un incontro con l’Amministrazione comunale che ancora inspiegabilmente non viene convocato nonostante le sollecitazioni:

Una situazione che merita attenzione se si pensa a quanto segnalato nelle ultime ore in uno dei parchi del quartiere Europa, dove i cani sono stati rinchiusi in attesa dell’intervento della Polizia Locale. Il tutto si verifica a seguito di segnalazioni di aggressioni – una terminata in tragedia lo scorso gennaio, con un cane domestico ucciso a morsi davanti al proprietario nel corso di una passeggiata in zona PIP – ed altri episodi successivi, con la segnalazione di un branco anche nella zona antistante l’istituto “Fermi” (nel quartiere Montingelli. Situazioni segnalate dai volontari non per creare allarmismo ma che, piuttosto, dovrebbero spingere le istituzioni ad intervenire attraverso costanti campagne di sterilizzazione, garantendo anche risorse a quei veterinari che quotidianamente intervengono sul territorio. Soldi che quindi andrebbero spesi per queste attività e non soltanto per annunciare la costruzione di un “canile comunale” (che, una volta ultimato, qualora le risorse economiche si rivelassero indisponibili, potrebbe non riuscire a risolvere la problematica). Ricordiamo inoltre che non tutti i cani sono “adatti” ad uno stallo in canile e che molti di essi sono oramai abituati alla vita all’aria aperta. La soluzione, quindi, resterebbe quella di controllare costantemente la popolazione locale attraverso mirati e frequenti sterilizzazioni e verifiche del comportamento dei cani. Insomma, far funzionare gli uffici preposti. Rinchiudere gli animali in parchi o canili come se fossero ergastolani non rappresenta una soluzione. Tornando al FAA, lo stesso osserva che:

“Eppure, proprio dall’Assessorato competente e dal Comando della Polizia Locale erano stati assunti impegni ancora disattesi. Mentre dalla ASL nessun segnale giunge a tali sollecitazioni dell’Ente Pubblico, i volontari sono esausti e gli interventi sono ormai quotidiani, sopperendo alle carenze e spesso addirittura alle omissioni di chi, invece, avrebbe la responsabilità istituzionale di intervenire e non lo fa. Lunedì sera, alle ore 20,00 in via Piave 63 è stata convocata l’Assemblea del Forum per le iniziative, anche pubbliche, al fine di addivenire a decisioni ormai inderogabili ed urgenti per evitare un’ulteriore degenerazione della situazione che non può restare tutta a solo ed esclusivo carico dei Volontari che sono allo stremo delle loro forze”  – concludono dall’organizzazione animalista andriese.

Riguardo il blog di VideoAndria.com, ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall’app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando “MI PIACE” sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E’ possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all’indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.

Ricordiamo che è possibile ricevere tutte le news in tempo reale dall'app gratuita Telegram iscrivendosi al seguente indirizzo: https://t.me/andriabarlettatrani. Sempre attraverso Telegram è possibile inviarci segnalazioni in tempo reale anche con video e foto. Ricordiamo inoltre che cliccando "MI PIACE" sulla Pagina Facebook.com/VideoAndriaWebtv è possibile seguire tutte le news da Facebook. E' possibile scriverci anche via Whatsapp per inviarci segnalazioni anche con foto e video cliccando qui ed iscriversi al gruppo per la ricezione dei nostri link cliccando qui. Ricordiamo, inoltre, che è possibile seguire tutti i nostri tweet all'indirizzo https://twitter.com/videoandria. Gli aggiornamenti di VideoAndria.com sono anche su linkedin.com/company/andrianews e su https://vk.com/andrianews.